5 x Mille

Anche quest’anno la legge finanziaria ha previsto la destinazione del 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a sostegno delle Associazioni di Volontariato, Onlus, Associazioni di Promozione Sociale iscritte nei registri nazionali, regionali e provinciali.

IL CONTRIBUENTE può destinare la quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito, apponendo la firma nell’apposito riquadro previsto dai modelli CU, 730 e UNICO.

PER AIUTARE NELLO SPECIFICO ASA ONLUS, oltre alla firma, il contribuente deve altresì indicare il codice fiscale dell'Associazione cui intende venga destinata quota del 5 per mille.

CODICE FISCALE ASA: 93018520242

La scelta del 5 per mille funziona come quella dell'8 per mille: NON COMPORTA NESSUN COSTO AGGIUNTIVO PER IL CONTRIBUENTE

Come è facilmente immaginabile, ancora una volta saranno le Associazioni più conosciute a beneficiare maggiormente di questo provvedimento, pur buono nell’intento del legislatore.

Se vogliamo che anche ASA onlus possa beneficiare di un contributo, è necessario recuperare il maggior numero possibile di firme + indicazione del codice fiscale dell’Associazione.

DACCI UNA MANO a suggerire a familiari, amici, colleghi, … di apporre, oltre alla firma, anche il codice fiscale di ASA. STAMPA, ritaglia e diffondi il dépliant allegato grande o piccolo.

Inoltre fai conoscere che:

Chi è esonerato dalla presentazione della dichiarazione dei redditi 2014 e ha solo il Modello CU 2015, deve compilare il modello allegato al CU (pag. 3) e inserirlo in una busta chiusa con su scritto "Scelta per la destinazione del Cinque per Mille dell'IRPEF", il cognome e nome, il codice fiscale del contribuente.
La busta va consegnata allo sportello di una banca o di un ufficio postale che provvederà a trasmetterlo gratuitamente all'Amministrazione Finanziaria.